CORSO GARIBALDI, 8 CASTELLAMMARE DEL GOLFO (TP) 91014
+39 3289547111
info@trinacriaservice.it

Vacanze estive in Sicilia, viaggi dal 1º giugno e bonus fino a 500 euro

Taxi e Transfer per Castellammare del Golfo

Vacanze estive in Sicilia, viaggi dal 1º giugno e bonus fino a 500 euro

Vacanze estive in Sicilia. Tra i settori maggiormente in crisi a causa della pandemia da Coronavirus c’è sicuramente il turismo. La diffusione del contagio nel nostro Paese e in tutta Europa ha portato alla chiusura dei confini, anche tra le stesse Regioni italiane, e ad un generale senso di incertezza che impedisce di programmare con tranquillità le vacanze.

Vacanze estive in Sicilia, hotel e stabilimenti balneari spingono per la ripresa delle attività turistiche

La prossima stagione estiva sarà sicuramente diversa dal solito: mascherine, guanti e distanziamento sociale molto probabilmente rimarranno un imperativo per diverso tempo ancora. Ma la speranza è che quantomeno sarà consentito spostarsi con maggiore libertà.

B&B, hotel, stabilimenti balneari e ristoranti delle zone più frequentate dai turisti sperano che i governi sblocchino presto la situazione, permettendo alle persone di muoversi all’interno del Paese.

In arrivo il tax credit vacanze: bonus da 150 a 500 euro per pernottamenti entro la fine del 2020

Per mitigare il problema e stimolare le partenze, il governo sta studiando un programma di contributi. Secondo quanto annunciato da Franceschini, con il prossimo decreto ministeriale verrà introdotta la ‘tax credit vacanze’. Si tratta di un bonus spendibile entro il 2020 nelle strutture ricettive del paese, assegnato a persone con un reddito Isee inferiore a 40 o 50 mila euro. In concreto, verranno concessi 150 euro per un single, fino a 500 euro per famiglie con più figli.

“Il contributo aiuterà le famiglie e porterà nel comparto turismo oltre 2 miliardi di euro diretti, perché questo costa la norma, oltre all’indotto che creerà. Un intervento straordinario, tra i più importanti dell’intera manovra”, ha aggiunto Franceschini.

Il ministro è anche intervenuto sul tema delle regole per far rispettare il distanziamento sociale nelle spiagge: “Penso che andrà lasciato spazio di scelta alle singole Regioni, perché le spiagge italiane sono profondamente diverse tra loro. Le prescrizioni devono arrivare molto in fretta, perché le imprese devono programmare interventi e bilanci”.

Il Presidente della Regione Sicilia Musumeci proporrà al Governo Conte di riaprire l’isola a partire dal 1º giugno

Ma da quando sarà possibile spostarsi all’interno dei confini nazionali, e viaggiare tra una Regione e l’altra? Il Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci ha dichiarato che proporrà al Governo nazionale il 1º giugno come data per la riapertura dell’isola.

 

Translate »
Open chat